Prove meccaniche sui raccordi per un miglior servizio al cliente

Con le prove meccaniche sui raccordi si può correggere in tempo reale il processo oltre a poter emettere il certificato EN10204/3.1

L’esecuzione di prove meccaniche sui raccordi è uno dei passi fondamentali perché l’azienda possa emettere su richiesta del cliente la certificazione di tipo 3.1 come contemplato dalla norma europea EN 10204. Questo permette di tracciare completamente la filiera di produzione ad assicurare la corrispondenza dei prodotti alle richieste del cliente.
Ma non è solo questo lo scopo di queste prove meccaniche sui raccordi, un altro compito è anche il controllo dei processi produttivi, infatti la tempestività delle prove fatte nei nostri laboratori permette di correggere i parametri del processo in tempo quasi reale.
Il prelievo e la preparazione dei provini vengono fatti da personale addestrato e con esperienza che opera su macchine a controllo numerico che garantiscono finiture e precisione come è previsto dalla normativa.
Le principali prove meccaniche sui raccordi che vengono eseguite sono: la prova di trazione, quella di resilienza, di cui abbiamo parlato in un articolo precedente e la prova di durezza superficiale. Questi tre test danno un quadro generale che caratterizza i vari materiali, assieme alle analisi fatte mediante lo spettrometro.