La varietà di giunti per tubi presente sul nostro catalogo.

Vari tipi di giunti per tubi possono essere scelti tra le pagine del catalogo INTERTUBI per la pronta consegna


Sfogliando il catalogo di Intertubi, appare chiaro immediatamente che i giunti per tubi occupano una posizione di rilievo all’interno della produzione aziendale e che il mondo di questi componenti è decisamente ampio e sviluppato. Come dice il nome, questi elementi servono per il collegamento di tubature e sono fondamentali per il corretto funzionamento degli impianti: la progettazione risulta, dunque, essenziale per garantire efficienza e sicurezza. Infatti, la perdita o la fuoriuscita dei liquidi veicolati può causare criticità sia all’ambiente che alla salute delle persone.

Quali giunti per tubi è possibile trovare?

Come detto in precedenza, i giunti per tubi sono un campo notevolmente esteso che si divide principalmente in due sulla base del tipo di collegamento: saldato o filettato. Inoltre, possono essere smontabili o fissi, a seconda della frequenza con cui vengono effettuate le manutenzioni.
Generalmente sono tutti realizzati in acciaio inossidabile austenitico (AISI 304 o 316) o in acciaio legato al carbonio, in modo da garantire un’ottima resistenza alla corrosione generata dal fluido, permettendo anche una certa versatilità nella scelta in relazione alle condizioni di lavoro del componente una volta posto in esercizio: è possibile utilizzare i giunti sia in applicazioni ad elevate temperature che alle basse temperature, mantenendo un livello di proprietà competitivo.

Tra i più importanti si trovano sicuramente:
  • Raccordi a saldare a tasca

Questo tipo di giunti vengono montati sui tubi prima di essere saldati. Questa categoria comprende diverse tipologie di raccordi ma la caratteristica che li accomuna è la capacità di resistere a sforzi flessionali importanti in prossimità della saldatura.
  • Raccordi a saldare

Rrealizzati sia secondo la normativa ASME B16.9 sia secondo la normativa EN 10253. Tali raccordi sono tra i più diffusi sul mercato in quanto presentano un alto grado di versatilità e sono facili da preparare e realizzare.
  • Raccordi filettati

Realizzati sia secondo le normative ANSI B16.11 (con filettatura AISI B1.20.1) che secondo le normative ISO-4144 (con filettatura EN 10241). Sono meno prestanti dei raccordi saldati ma sono più versatili e, quindi, più adatti di quest’ultimi in applicazioni in cui il livello degli sforzi presenti è basso.
  • Flange

Sono giunti smontabili, particolarmente utili quando si presentano manutenzioni frequenti da eseguire sull’impianto.

All’interno di queste macro-categorie per i giunti per tubi sono presenti moltissime varianti e, ognuna di esse, può essere realizzata con diversi spessori. La scelta di uno spessore o di una tipologia deve essere fatta sulla base delle esigenze del cliente in termini di parametri di progetto e condizioni di esercizio.
Mediante l’utilizzo di un sistema informatico specializzato, tutti i giunti per tubi prodotti da Intertubi vengono forniti al cliente correlati della certificazione 2.1 della normativa EN 10204, che permette di risalire alla filiera di produzione partendo dalla colata iniziale dell’acciaio.